Associazione Generale Cooperative Italiane.

L’Associazione Nazionale Cooperative Italiane (AGCI) è un’organizzazione che promuove e sostiene lo sviluppo delle cooperative in Italia, promuovendo principi di solidarietà, partecipazione e responsabilità sociale.

Associazione Generale Cooperative Italiane
Chi siamo

Promotori del movimento cooperativo

L’AGCI Puglia costituisce l’organizzazione regionale affiliata all’AGCI, organo giuridicamente riconosciuto in conformità al Decreto Legislativo del Presidente del Consiglio dei Ministri (D.L.C.P.S.) numero 1577, emanato il 14 dicembre 1947.

La sua principale missione è quella di rappresentare, assistere, tutelare e sorvegliare le cooperative e le imprese sociali attive nella regione della Puglia.

Tali obiettivi vengono agevolmente perseguiti grazie a una serie di servizi offerti dall’associazione ai propri associati, al fine di sostenerli nella creazione e nella gestione delle proprie attività cooperative.

Tra i numerosi servizi offerti agli associati, rientrano la promozione del movimento cooperativo e dei suoi principi fondamentali, l’assistenza tecnica, amministrativa, legislativa, sindacale e finanziaria alle cooperative associate, nonché la vigilanza attraverso il mezzo della revisione.

Il lavoro svolto
da AGCI Puglia

I dati sottolineano l’importanza della presenza dell’associazione nel panorama cooperativo della Puglia e l’apporto significativo che essa offre allo sviluppo delle attività degli enti che scelgono di aderire a questa associazione.
Enti Associati
0 +
Soci Attivi
0 +
Agricoltura
14%
Consumo
1%
Abitazione
6%
Credito
1%
Culturalia
3%
Imprese Sociali
16%
Pesca
18%
Produzione e Lavoro
23%
Servizi e Lavoro
18%

Dati settoriali dell'AGCI Puglia aggiornati al 31/10/2023

AGCI Puglia -

Finalità

In armonia coi principi della Alleanza Cooperativa Internazionale l’Associazione promuove la diffusione, il consolidamento, l’integrazione e lo sviluppo del movimento cooperativo nell’interesse generale della democrazia e dell’economia nazionale.
In attuazione dei principi statutari e con spirito riformatore e progressista, l’AGCI contribuisce alla elaborazione di un progetto generale di sviluppo, basato sulla economia di mercato e sulla libera circolazione delle idee, delle persone e delle merci.
L’Associazione è oggi attivamente impegnata a realizzare un sistema di imprese, fra loro collegate sinergicamente e strategicamente, mediante una moderna organizzazione che possa consentire al movimento di affermarsi, a pieno titolo, come soggetto produttivo e protagonista nel contesto economico, svincolato da condizionamenti politici e con l’obiettivo di valorizzare il lavoro e l’impegno civile.

Compiti

Nell’ambito delle sue finalità generali e dei suoi compiti istituzionali, l’Associazione, svincolata da condizionamenti partitici ed animata dall’intento di valorizzare il lavoro e l’impegno civile dei cooperatori, si occupa, per conto delle cooperative aderenti, della gestione di attività di informazione, di consulenza sulle problematiche fiscali, legislative e del lavoro, di tutela e di scambio, di collegamento strategico tra le imprese, di servizio, di coordinamento politico/organizzativo, di diffusione della coscienza e della conoscenza cooperativa, di formazione tecnica e professionale dei cooperatori: tutto ciò, anche attraverso la costruzione di proficui rapporti con gli omologhi settori delle altre Organizzazioni, con le rappresentanze sindacali, con le Istituzioni e con le strutture amministrative pubbliche.

I compiti dell'AGCI Puglia

L’Associazione segue costantemente gli sviluppi delle normative italiane, europee ed internazionali di interesse per le imprese in generale e per le società cooperative in particolare; svolge un’azione di informazione e di aggiornamento nei confronti dei soci, prevalentemente tramite le circolari elaborate dagli uffici Studi/legislativo, Revisioni e Relazioni industriali; fornisce consulenze sulle problematiche afferenti alla vita societaria degli iscritti; predispone working paper di carattere statistico-economico relativamente al Movimento cooperativo; assume funzioni di interlocuzione e stimolo nei confronti delle competenti Autorità, specie con riferimento alla Direzione generale per le Piccole e Medie Imprese e gli Enti cooperativi presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

L’AGCI è inoltre competente ad espletare la vigilanza sulle cooperative aderenti, finalizzata a verificare, in particolare, attraverso la revisione, annuale o biennale, il possesso dei requisiti mutualistici.
L’Associazione assiste altresì le proprie iscritte negli ambiti delle relazioni industriali, della promozione di nuove cooperative, della tutela dei dati sensibili e della sicurezza sul lavoro.
L’AGCI è cofondatore e gestore di strumenti di bilateralità attraverso i quali, nel rispetto delle norme contrattuali stipulate in occasione dei rinnovi dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro, eroga servizi alle cooperative aderenti.
Infine, l’Associazione fornisce alle imprese iscritte servizi nell’ambito del credito, della formazione, della digitalizzazione e della progettazione.
Cerca